skip to Main Content
Nella Notizia: Recidivo Canta In Merry Angels Christmas – La Musica Solidale

Nella Notizia: Recidivo canta in Merry Angels Christmas – La musica solidale

Merry Angles Christmas: la musica solidale aiuta i senza tetto e sale in vetta alle classifiche. Fra i cantanti anche il giovane rapper Recidivo.

Fonte articolo: www.nellanotizia.net

Si intitola Merry Angels Christmas la compilation made in Italy pubblicata da Caliel che, a nemmeno 24 ore dalla pubblicazione, avvenuta il 14 dicembre 2020, si è posizionata al primo posto delle classifiche di vendita digitale e in Top ten radio, grazie ad uno dei brani contenuti in compilation ,Braccio 19 ,nuovo singolo del rapper Recidivo e disponibile solo nella compilation. E’ ancora una volta la musica a dare supporto alle emergenze, attraverso una compilation i cui proventi verranno devoluti alla Onlus City Angels, www.cityangels.it, grazie agli artisti testimonial e strutture partner che ne hanno resa possibile la realizzazione, senza richiedere alcun compenso e grazie agli scaricamenti dell’album da parte del pubblico.

Scaricalo su Amazon: https://www.amazon.it/dp/B08Q626VJY/ref=cm_sw_r_wa_apa_.UQ1FbCCKFSR3

Pubblicata da Caliel, la compilation contiene alcuni tra i maggiori successi italiani in versioni esclusive mai commercializzate prima d’ora, rese disponibili e reinterpretate dagli autori e interpreti originali. Contiene inoltre una Gold track, che gli artisti presenti in compilation hanno realizzato a distanza, date le restrizioni causate dalla pandemia: Happy Xmas (War Is Over), per celebrare i quarant’anni della morte di John Lennon e colonna sonora del toccante documento video “Invisibili“.

Il cast, costituito da icone ottanta/novanta, vede come unica eccezione il giovane rapper Recidivo, come già detto attualmente in top ten radio , in rappresentanza della musica emergente.

Merry Angels Christmas segna inoltre l’esordio del più ampio progetto “Music Angels“, che darà vita a progetti musicali a tutto tondo a sostegno di chi è in grave emergenza, grazieall’adesione di noti artisti e strutture musicali che, rinunciando ai propri compensi, si renderanno disponibili a sostenere campagne di sensibilizzazione e raccolta fondi.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *